Volete installare delle porte interne? Approfittate del bonus ristrutturazione

Volete sostituire le vostre vecchie porte interne con modelli di ultima generazione? Approfittate del bonus ristrutturazione e risparmiate fino al 50% sulla spesa complessiva.

Questa agevolazione fiscale rimarrà in vigore fino al 31 dicembre 2021 e garantisce una detrazione Irpef fino a 96.000 euro, suddivisa in 10 rate annuali di pari importo.

Il bonus ristrutturazione al 50% è disponibile per tutti i contribuenti soggetti al pagamento delle imposte sui redditi, che siano residenti o non residenti in Italia.

Come accedere al bonus ristrutturazione al 50% per le porte da interno

Per richiedere il bonus ristrutturazione, dovrete indicare le abilitazioni amministrative in relazione ai lavori che intendete realizzare nel Modello 730 o nel Modello Redditi. I pagamenti dovranno avvenire tramite bonifico bancario o postale parlante, indicando i seguenti dati:

  • La Causale del versamento (Bonifico relativo a lavori edilizi che danno diritto alla detrazione prevista dall’art. 16-bis del Dpr 917/1986);
  • Il tuo codice fiscale o quello del beneficiario della detrazione;
  • Il tuo codice fiscale o la partita Iva del beneficiario del pagamento.

porte in pvc - Romagna

Presso lo showroom di Giannotti Infissi troverete porte da ingresso e da interno in PVC, delle più elevate classi di sicurezza.

Gli interventi inclusi nel bonus ristrutturazione al 50% sono:

  • I lavori sul cappotto termico finalizzati a ridurre i livelli di trasmittanza delle superfici opache e della pavimentazione.
  • La sostituzione degli infissi con un basso livello di efficienza energetica.
  • L’installazione di generatori a condensazione, pompe di calore per la climatizzazione degli ambienti, impianti i fotovoltaici ecc…

È possibile inserire all’interno della detrazione anche la sostituzione delle porte interne, a patto che il loro acquisto avvenga in seguito ad interventi più ampi, come lavori alle superfici opache dell’immobile.

Porte d'arredo a Pesaro: una scelta importante per la casa

Le porte da interno in PVC possono migliorare l’efficienza termica dell’edificio, isolando le camere e le zone riscaldate dal resto dell’edificio.

I vantaggi delle porte da interno

Sostituendo le porte da interno, potrete rinnovare i vostri ambienti e ridurre i costi energetici per la climatizzazione.

Per fare un semplice esempio: in estate, quando si accendono i climatizzatori nelle camere da letto per rinfrescarle durante la notte, delle porte da interno di ultima generazione possono farvi risparmiare dal 20 al 40% sulla bolletta dell’energia.

Approfittate del bonus ristrutturazioni al 50% per sostituire gli infissi della vostra casa con modelli ad alta efficienza. Affidatevi a Giannotti Infissi di Pesaro. Il nostro staff sarà al vostro fianco per aiutarvi ad accedere al bonus ristrutturazione e compilare i documenti necessari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *