Sostituzione infissi su vecchio telaio, è possibile?

Sostituzione infissi su vecchio telaio

La sostituzione degli infissi su vecchio è telaio è possibile, se vengono rispettate alcune importanti condizioni.

In questo articolo, gli esperti di Giannotti infissi vi spiegheranno come avviene la posa delle nuove finestre sul vecchio telaio, scopriremo quali sono gli aspetti da considerare, i vantaggi e gli svantaggi di questa pratica.

Le condizioni che permettono la sostituzione degli infissi su vecchio telaio

Affinché sia possibile installare correttamente la vostra nuova finestra sul vecchio telaio, quest’ultimo deve trovarsi ancora in ottimo stato.

Se presenta segni di cedimento, usura o deformazioni, conviene procedere con la sua sostituzione.

Questa pratica è sconsigliata anche nel caso in cui la struttura sulla quale poggerà la finestra fosse in legno.

Come avviene il montaggio dell’infisso sul vecchio telaio

Questa operazione viene suddivisa in 4 passaggi:

  • Il sopralluogo del vano finestra, condotto da un tecnico.
  • La scelta della nuova finestra, da parte del cliente con l’assistenza di un tecnico.
  • La pianificazione dell’installazione, condotta dal personale tecnico e dal posatore.
  • Finalmente, la posa della finestra, eseguita dal posatore.

Gli infissi che troverete presso lo showroom di Giannotti, in provincia di Pesaro (S.S. Adriatica, 103), sono realizzati con materiali di ultima generazione e appartengono alle migliori classi energetiche. 

I vantaggi e gli svantaggi della posa su vecchio telaio

In termini di vantaggi, la posa degli infissi su vecchio telaio risulta molto più rapida ed economica della totale sostituzione del sistema finestra.

Di fatto, il prezzo inferiore è “l’unico reale vantaggio” di questa pratica, ma è bene sottolineare che il risparmio è tale da giustifica questo tipo di posa.

Passando agli svantaggi, abbiamo una riduzione della “luce” (la superficie vetrata) dovuta alla dimensione più piccola del vano finestra. Per ovviare a questa problematica, vi basterà scegliere un infisso di ultima generazione con ampia vetrocamera.

Un altro svantaggio che vogliamo segnalare è l’eventuale (non sicura) diminuzione dell’aspettativa di vita della finestra. Il telaio ha una durata limitata e potrebbe richiedere una sostituzione “d’emergenza” molto prima che il resto dell’infisso dimostri segni di invecchiamento.

Prima di procedere con l’intervento di posa, il nostro team eseguirà un intervento approfondito e vi informerà se la sostituzione dell’infisso sul vecchio telaio è possibile (e consigliabile).

Se vi trovate in provincia di Pesaro, Rimini o Riccione, affidatevi a Giannotti Infissi. Dal 1984 ci occupiamo della sostituzione di porte e finestre, posa certificata per finestre a regola d’arte e manutenzione continua dei serramenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *