Scorrevoli alluminio legno. Scoprite l’innovazione della linea Lightscape

Scorrevoli alluminio legno a Pesaro

Lightscape è la nuova linea di scorrevoli alluminio legno proposta da Giannotti Infissi. Questi serramenti rappresentano il top di gamma ed offrono le migliori prestazioni di comfort ed estetica.

Vediamo subito, nel dettaglio, le caratteristiche di questi sistemi scorrevoli.

Il meccanismo scorrevole sfrutta una soglia bassa incassata nel pavimento. Questa sua caratteristica, oltre a prevenire possibili incidenti, permette una migliore comunicazione tra gli spazi interni ed esterni della casa.

Il telaio in alluminio permette una maggiore superficie vetrata, per un ambiente più luminoso ed un’ampia vista verso il paesaggio esterno. Il nodo centrale è di soli 95 mm.

Il telaio interno, in legno naturale, rende gli ambienti più caldi e confortevoli. Questo materiale si accosta perfettamente sia ad abitazioni dallo stile classico che moderno.

Le caratteristiche isolanti degli scorrevoli alluminio legno di Giannotti Infissi

L’indice di Trasmittanza termica per gli scorrevoli ad anta singola è pari ad Uw 1,0 W/m²K. Mentre il valore per infissi a due ante è pari ad Uw 1,3 W/m²K.

Questi modelli sono indicati per abitazioni costruite in zone climatiche fino ad F.

Cosa significa?

Spiegato in termini semplici, gli scorrevoli alluminio legno della linea Lightscape offrono le migliori prestazioni isolanti termiche e possono essere installati anche in abitazioni costruite in zone di alta montagna (zone climatiche F).

Buone notizie anche dal punto di vista dell’isolamento acustico. Una volta installati, questi infissi riducono i rumori provenienti dall’esterno fino a 44 decibel.

Le diverse tipologie di apertura

Lo staff di Giannotti Infissi può installare infissi alluminio legno modello:

  • Scorrevole alzante a due ante
  • Scorrevole alzante a tre ante
  • Scorrevole alzante a quattro ante
  • Scorrevole a scomparsa ad una o due ante

Come prendersi cura degli infissi alluminio legno

Il telaio esterno in alluminio protegge la parte interna in legno dalle intemperie e dallo smog. Di conseguenza, questi modelli richiedono una manutenzione decisamente inferiore rispetto alle finestre realizzate interamente con materiali naturali. Non dovrete fare altro che pulire il telaio e la vetrocamera una volta ogni tanto (almeno una volta al mese) con un sapone neutro ed un panno in microfibra. Non serve altro.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci. Saremo lieti di rispondere ad ogni vostra domanda.

RICHIEDI INFORMAZIONI