Scegliere il colore delle finestre in base allo stile della vostra casa, la guida di Giannotti

scegliere il colore delle finestre

Scegliere il colore delle finestre in base allo stile della vostra casa, la guida di Giannotti

Molti clienti giungono allo showroom di Giannotti, in via S.S. Adriatica 103, ben consapevoli del prodotto e dei materiali da richiedere, mentre altri arrivano da noi con le idee non così chiare e confidano, giustamente, sui nostri consigli.

Benché siamo sempre felici di aiutare i nostri clienti a trovare il prodotto giusto per le loro esigenze, al fine di fargli risparmiare tempo, descriveremo in seguito a questo articolo un breve elenco degli stili più comuni in voga nelle case degli italiani e la tipologia di finestra che meglio vi si adatta.

 

Scegliere il colore delle finestre: Stile minimal

Nel caso si sia scelto uno stile essenziale e pulito per la propria casa, con ampi spazi luminosi da valorizzare, allora noi di Giannotti consigliamo una finestra dalla linea pulita, realizzata in componenti metallici e di un colore simile a quello del pavimento o comunque di tonalità neutra.

 

Scegliere il colore delle finestre: Stile classico

Se si è scelto per la propria casa uno stile elegante e retrò, caratterizzato da arredamenti in legno, vetro e pelle, le finestre da installare devono essere pensate per accostarsi ad eventuali tende e drappeggi, elementi essenziali di questo stile, così da garantire un ambiente accogliente e caldo.

Il legno è sicuramente il materiale che noi di Giannotti ci sentiamo di consigliare maggiormente, magari verniciato nei colori delle pareti o di tonalità chiara, così che non sia visibile da sotto il tessuto della tenda.

 

Scegliere il colore delle finestre: Stile Rustico

Caminetti, travi a vista e pareti in pietra sono solo alcuni dei tratti distintivi dello stile rustico. Questa tipologia di abitazioni sono più facili da trovare in campagna, dove vecchi edifici venivano forniti di fori per finestre più piccoli per garantire la resistenza delle pareti e la conservazione del calore.

In questo caso noi di Giannotti consigliamo finestre prolux, così da sfruttare al meglio la luce solare, insieme a materiali e colori lignei.

 

Scegliere il colore delle finestre: Stile Urban Jungle

Molto in voga nelle grandi città dove la vegetazione scarseggia, lo stile Urban Jungle porta grandi quantità di verde dentro le case grazie a terrari, felci e rampicanti da interno. Questo stile richiede particolari tipologie di finestre, cosi da mantenere l’ambiente sempre luminoso, e colorazioni capaci di fondersi al meglio con la particolare tipologia di arredo.

Finestre prolux e colori naturali garantiranno una luce sufficiente alle piante ed una competa fusione dell’elemento di arredo con l’ambiente.

 

Scegliere il colore delle finestre: Stile shabby chic

Lo stile shabby chic è fatto di mobili dalla vernice scrostata e legno divelto. Si tratta di una particolare tipologia di interno pensato per dare un’aria vissuta e romantica alla casa.

Nonostante ad una prima occhiata le case realizzate secondo lo stile shabby chic possano sembrare trascurate, tutto al loro interno è stato scelto con cura, compresi gli infissi.

Le finestre in stile shabby chic devono essere in legno, meglio se dipinte con vernici chiare leggermente scrostate per far trasparire le venature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *