Le vostre finestre fanno condensa?

La condensa si forma quando il livello di umidità in casa supera il 45/55%. Questo può avvenire a causa di una mancata circolazione dell’aria, di un malfunzionamento degli impianti di climatizzazione oppure quando all’interno degli ambienti domestici si trova una fonte che produce umidità (come, ad esempio, le pentole di cottura in cui bolle l’acqua).

Ma perché la condensa si forma sempre nelle finestre?

Quando l’umidità supera una certa soglia, questa si raccoglie sulle superfici fredde della casa. Se le vostre finestre si riempiono spesso di “goccioline”, significa che le loro prestazioni di isolamento termico sono molto basse.

Come prevenire la condensa alle finestre

Premesso che la condensa è un problema serio, che può causare infestazioni di muffa in casa, vediamo subito come prevenire la sua comparsa:

  • Areate la vostra casa per almeno 10/15 minuti. Fatelo ogni volta che notate delle goccioline accumularsi sulle vetrocamere degli infissi. In alternativa potete acquistare dei dispositivi di areazione forzata.
  • Acquistate dei deumidificatori.
  • Sostituite le vostre vecchie finestre con modelli in PVC di ultima generazione. Quest’ultima può sembrarvi una soluzione “eccessiva”, ma se nelle vostre finestre si forma della condensa, significa che l’infisso non isola correttamente l’edificio dalle temperature esterne.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci, saremo a vostra completa disposizione.

RICHIEDI INFORMAZIONI