La finestra adatta per ogni angolo della casa: arredare la mansarda

finestra adatta

 

Vivere in una mansarda, per quanto possa sembrare romantico ad una prima occhiata, presenta tutta una serie di difficoltà che dovranno essere affrontate al più presto così da rendere lo spazio il più confortevole possibile; la prima di queste difficoltà? Ovvio, scegliere la finestra adatta.

La finestra adatta per ogni angolo della casa: le pareti del sottotetto

Le pareti del sottotetto, se presenti, rappresenteranno l’ostacolo più grande che dovrete superare per rendere lo spazio della vostra mansarda confortevole ed accogliente. Queste non solo ridurranno lo spazio arredabile e calpestabile, ma per la loro forma potrebbero persino dare vita a disturbi legati alla claustrofobia.

Fare in modo che gli spazi siano sempre ben illuminati è fondamentale. Con le moderne finestre dai profili PVC, Giannotti Claudio è in grado di collocare infissi anche dove sembrerebbe impossibile.

Disponibili in qualunque forma e dimensione, saremo in grado di utilizzare qualunque superficie per inserire le finestre adatte e i lucernari atti a garantire l’accesso alla luce solare, così da sfruttare al meglio uno dei vantaggi del vivere in una mansarda: la posizione sopraelevata.

Piccola menzione alle tende, in una mansarda non sempre sarà possibile installare serrande e tapparelle, pertanto le tende saranno essenziali per regolare l’entrata della luce solare in casa. Sceglietele di un tessuto non troppo pesante e assicuratevi che possano coprire completamente i vani aperti a est, o rischierete di svegliarvi ogni mattina all’alba.

 

Sfruttare al meglio gli spazi, tutti i consigli di Giannotti

Una volta che abbiamo gestito l’illuminazione, arriva il momento di pensare all’arredamento.

Le mansarde non sono tutte uguali e alcune presentano metrature persino superiori a quelle di un normale appartamento, ma in questo post tratteremo spazi abitativi molto più piccoli, così che possa essere di aiuto a chi si trova difronte a interni complessi e resi difficile da arredare da pareti non verticali (una normale mansarda, in poche parole).

Il primo consiglio che possiamo dare è quello di favorire mobili salva spazio. Letti e divani con vano contenitore vi aiuteranno a stivare lenzuola e piumoni durante la stagione calda, mentre scrivanie e tavoli trasformabili saranno sempre della dimensione di cui avrete bisogno in quel momento.

Favorite poi mobili bassi e tenete sempre conto di tutte le misure, acquistare alla ceca può portare ad uno spreco di denaro e tempo.

Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale, non credo abbiamo bisogno di specificare che una mansarda non va proprio a braccetto con grandi lampadari.

Scegliete neon o luci led e illuminate con attenzione le superfici più basse dello spazio abitativo, così da evitare l’effetto “cunicolo”, e scegliete colori chiari per le pareti.

Fatto questo, la vostra piccola mansarda non sfigurerà neppure contro gli appartamenti più “chic” dei vostri amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *