Infissi ecosostenibili grazie ai materiali di ultima generazione

Infissi ecosostenibili grazie ai materiali di ultima generazione

Vivere in una casa ad impatto ambientale zero è possibile, ma richiede interventi estesi al cappotto esterno ed alle superfici vetrate dell’intero edificio.

I proprietari devono rinnovare più aspetti dell’immobile, come l’impianto di climatizzazione e i sistemi di generazione dell’acqua calda.

Il nostro consiglio?

Iniziate dagli infissi.

Infissi ecosostenibili e riciclabili

Per essere definiti tali, gli infissi ecosostenibili devono rispettare le seguenti caratteristiche:

Fase produttiva a bassa emissione di Co2 – Questo può avvenire trasformando completamente la fase produttiva o impiegando forme di energia rinnovabile.

Il PVC e l’alluminio prive di sostanze nociveGiannotti tratta infissi Oknoplast, certificati privi di composti organici volatili a base di carbonio.

Posa a regola d’arte – La fase di posa è essenziale per garantire i più elevati standard di sicurezza ed isolamento termico. Un’installazione superficiale, al contrario, ridurrà le caratteristiche tecniche dell’infisso e diminuirà la classe energetica dell’intero edificio.

Una casa ad impatto ambientale zero deve appartenere alla più elevata classe energetica

La vetrocamera è il componente più importante dell’intero sistema finestra.

Questo elemento deve migliorare l’isolamento termoacustico della casa, garantire la sicurezza dei suoi occupanti e illuminare gli ambienti grazie alla luce solare proveniente dall’esterno.

Giannotti infissi di Pesaro utilizza cristalli basso emissivi, con un livello di isolamento termico (definito dalla normativa EN – 673) pari a Ug = 1,1 W/m2K.

La totale mancanza di piombo nelle superfici vetrate diminuisce l’impatto ambientale del sistema finestre e semplifica la fase di riciclo.

Le vetrocamere “green” di Giannotti Infissi migliorano il comfort abitativo della casa e, grazie allo spazio interno riempito con gas argon, riducono i consumi energetici degli impianti di climatizzazione.

Alluminio e PVC sono materiali riciclabili al 100% e caratterizzati da una lunga durata. Tuttavia il loro smaltimento deve avvenire secondo processi ben precisi. Il nostro staff sarà lieto di spiegarvi nel dettaglio le modalità con cui riciclare le vostre vecchie finestre.

Acquistate infissi ecosostenibili e approfittate delle detrazioni fiscali in vigore

Gli Ecobonus in vigore per tutto il 2020 prevedono una detrazione fiscale del 50%, per la sostituzione delle vecchie finestre con modelli delle più elevate classi energetiche.

Il bonus finestra è disponibile per tutti gli interventi in abitazioni private e condomini. Per poter accedere alla detrazione, dovrete presentare gli attestati di riqualificazione energetica all’ufficio comunale di competenza.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci.

https://giannotticlaudio.it/contatti/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *