Infissi con vetro basso emissivo per migliorare l’efficienza energetica della casa

Infissi con vetri basso emissivi - Tutti i Vantaggi | Pesaro

Gli infissi con vetri basso emissivi possono ridurre i costi energetici della casa fino all’85%.

Ma come funzionano? Cos’hanno di speciale questi cristalli rispetto ad una normale vetrocamera?

In questo articolo scopriremo tutti i vantaggi degli infissi con vetri basso emissivi e daremo un’occhiata alle agevolazioni in vigore.

Iniziamo subito.

Come funzionano i vetri basso emissivi

I vetri basso emissivi contengono metalli nobili (argento, oro, rutenio ecc…) che respingono il calore e lo “intrappolano” all’interno dell’abitazione. Questo riduce la dispersione energetica generata dall’infisso e aumenta l’efficacia degli impianti di climatizzazione e riscaldamento.

Gli infissi con vetri basso emissivi offrono prestazioni d’isolamento termico 3 volte superiori rispetto ad una normale vetrocamera, e 7 volte superiori rispetto ad una finestra con vetro singolo.

Come scoprire se le vostre finestre montano vetri basso emissivi

Oggi, la maggior parte degli infissi vengono venduti con vetri basso emissivi già installati, ma esistono ancora molte aziende specializzate in “finestre a basso costo” che propongono modelli con dei normalissimi cristalli flat, spacciandoli per dispositivi ad alta efficienza.

Fortunatamente, esiste un metodo molto semplice per scoprire se le vetrocamere montate nei vostri infissi sono realmente basso emissive.

Vi sarà sufficiente accendere un fiammifero (o un accendino, una candela ecc…) e avvicinarla alle vostre finestre.

La fiamma che si riflette nel vetro arricchito con metalli nobili avrà un colore rossiccio più acceso ed intenso.

Se vedete più riflessi dello stesso colore, significa che nella vostra finestra sono stati installati dei normalissimi cristalli.

Gli Ecobonus per infissi con vetri basso emissivi

Per ottenere le agevolazioni fiscali fino al 50% della spesa sostenuta, dovete pagare tramite bonifico parlante, bancario o postale, indicando la legge di riferimento che vi permetterà di ottenere la detrazione. Successivamente, dovrete inviare un’apposita comunicazione all’ENEA in cui specificherete modello e marca d’infisso che intendete installare.  

L’installazione degli infissi con vetri basso emissivi rientra negli ecobonus 2020 per la riqualificazione energetica degli edifici.

Volete acquistare delle nuove finestre? Rivolgetevi a Giannotti Infissi.

Il nostro staff vi fornirà l’assistenza di cui avrete bisogno per accedere alle agevolazioni fiscali e risparmiare fino al 50% sulla spesa sostenuta.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci o visitate il nostro showroom di Pesaro.

Al suo interno troverete i migliori modelli di infissi in PVC con vetrocamere basso emissive, che miglioreranno l’efficienza energetica della vostra casa.

https://giannotticlaudio.it/contatti/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *