Come risparmiare sui costi di riscaldamento

Come risparmiare sui costi di riscaldamento

Gli impianti di climatizzazione possono influenzare sulla nostra bolletta più di qualunque altro elettrodomestico.

Fortunatamente, con qualche semplice accorgimento è possibile risparmiare sui costi di riscaldamento e abbassare la bolletta energetica fino al 70%.

Non ci credete?

Provare per credere.

Come risparmiare sui costi di riscaldamento:

Dotate le vostre finestre di nuove guaine

Gli spifferi possono compromettere l’isolamento termico della casa e influenzare enormemente i costi di climatizzazione. In vista dell’inverno, vi consigliamo di controllare con attenzione le vostre finestre in cerca di guaine usurate e sostituirle con guarnizioni universali ad alto potere isolante.

Consigliamo modelli in gomma autoadesivi, in quanto sono molto più semplici di applicare ed offrono in genere una buona tenuta nel tempo.

Fate attenzione a non disperdere il calore

Quando azionate i vostri climatizzatori, fate attenzione a chiudere tutte le porte e le finestre della casa. Sembrerà un consiglio banale, ma facendo attenzione agli infissi di casa, potrete ridurre drasticamente i costi di riscaldamento.

Limitare la dispersione di calore è utile anche per prevenire la formazione di muffa e funghi sulle pareti.

Non coprite i vostri radiatori

Chi non ha utilizzato i termosifoni per asciugare gli indumenti bagnati, almeno una volta? Si tratta di una pratica comune che, però, ostacola la diffusione di calore e aumenta l’umidità nelle stanze.

Affinché i vostri radiatori riscaldino correttamente gli ambienti interni, quindi, evitate di coprirli con mobili, tende e panni bagnati.

Al massimo, potete appoggiare sopra di essi un cuscino dove far riposare il gatto.

Sostituite le vecchie finestre

Se le vostre finestre sono vecchie ed usurate, sostituire le loro guarnizioni non sarà sufficiente. L’unica soluzione, per risparmiare sui costi di riscaldamento, consiste nel sostituirle con modelli delle più elevate classi energetiche.

Cambiare le vecchie finestre in legno con modelli in PVC, per intenderci, potrebbe farvi risparmiare in media fino a 300 euro annuali sui costi di climatizzazione.

sostituire una finestra

Le vecchie finestre in legno possono ridurre l’isolamento termico dei vostri ambienti. Se notate della condensa o dell’umidità in prossimità dei vostri infissi, probabilmente è arrivato il momento di sostituirli.

Monitorate costantemente i consumi

Dopo aver preso tutte queste precauzioni, non aspettate che vi arrivi la bolletta per scoprire quanto avete risparmiato.

Monitorate con attenzione i consumi dei vostri impianti e capirete immediatamente se i vostri interventi hanno funzionato o dovete intervenire su altri punti della casa.

Per ulteriori informazioni, come sempre, non esitate a contattarci.

https://giannotticlaudio.it/contatti/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *