Cambiare serramenti, quando e come fare

cambiare serramenti

Una volta superati i vent’anni, un serramento inizia a presentare una serie di problemi che possono essere visti come segnali di allarme a indicare che è ormai tempo di rivolgersi ad un professionista.

Questi problemi sono:

  • Problemi di chiusura
  • Viti e cerniere allentate
  • Cigolii durante apertura e chiusura
  • Manutenzione continua alle guarnizioni

Quando uno o diversi di questi “campanelli di allarme” si presentano, è bene chiedere subito consiglio ad un esperto del settore. Giannoti è da decenni una delle autorità per quanto concerne serramenti ed infissi, richiedere una sua consulenza può aiutarti a capire se è tempo di intervenire nella sostituzione di una finestra o una porta e come agire nel migliore dei modi.

 

I motivi per cambiare serramenti

Per voi abbiamo identificato i 5 motivi principali per cambiare serramenti, ognuno dei quali, a nostro parerre, più che sufficiente per procedere almeno con una consulenza:

  • Risparmio energetico. Porte e finestre sono il punto dove si registra la maggior dispersione termica. La posa di serramenti a norma comporta un immediato risparmio in termini di luce e gas.
  • Avere dei serramenti moderni e a norma diminuisce notevolmente il rischio di intrusione in casa. Perché ciò avvenga, però, è bene scegliere professionisti del settore che sappiamo montare telai adeguati e strutture anti intrusione.
  • Rivalutazione della casa. È risaputo come un infisso del tutto nuovo e montato a regola d’arte aumenti notevolmente il valore di un’abitazione. Non a caso, quando si procede ad un restauro sono porte e finestre le prime cose che vengono sostituite, così da ottenere subito una miglior valutazione della casa.
  • Avere infissi nuovi e ben montati aumenta l’isolamento termico della casa, permettendo un maggior controllo della temperatura al suo interno e riducendo spifferi e correnti d’aria. Il tutto si riassume con un maggior beneficio della salute per te e la tua famiglia.
  • Incentivi Fiscali. Con la proroga della legge di bilancio del 2017 si ha un rimborso del 50% sulle ristrutturazioni edilizie, che garantisce risparmi notevoli verso qualunque sostituzione di infissi che comporti una riqualifica energetica.

Per qualunque dubbio o domanda noi di Giannotti siamo sempre qui per ascoltarti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *