Autorizzazione paesaggistica, novità e permessi per realizzare strutture da esterno

autorizzazione paesaggistica per la realizzazione di strutture da esterno, pesaro

L’attuale regolamento che definisce il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica allarga notevolmente le operazioni libere dal nullaosta e accelera l’iter burocratico necessario per la realizzazione di strutture quali: gazebo, pergole, serre e tende da esterno.

Attualmente, esattamente come avveniva nella precedente regolamentazione, a seconda del tipo di intervento è possibile rincorrere in tre diverse procedure:

  • Intervento senza obbligo di autorizzazione: per operazioni che riguardano strutture di piccole dimensioni e dal basso impatto urbanistico, di cui è richiesto solo il titolo edilizio.
  • Interventi con autorizzazione semplificata: per progetti con un impatto maggiore sull’aspetto e la struttura della casa è necessario un iter procedurale da concludersi entro 60 giorni dall’inizio (termine massimo).
  • Interventi con autorizzazione ordinaria: si tratta della procedura più complessa e riguarda operazioni dal notevole impatto urbanistico e paesaggistico. L’Iter procedurale deve essere completato in 120 giorni.

I soggetti responsabili dei lavori, dopo aver verificato attentamente la natura dell’operazione, potranno richiedere il nullaosta necessario presentando il progetto agli organi competenti.

Quando è necessaria l’autorizzazione paesaggistica

All’infuori degli ovvi regolamenti che tutelano i territori dall’elevato interesse paesaggistico quali: fiumi e corsi d’acqua, zone montuose al di sopra di 1200 dal livello del mare, coste, parchi naturali e così via, è richiesta l’autorizzazione anche nei casi si operi su:

  • Immobili con un alto valore estetico, particolarità geologiche uniche o di memoria storica.
  • Ville e giardini di elevato valore estetico.
  • Complessi immobiliari che compongono un angolo cittadino caratteristico.

Qualunque operazione immobiliare quale l’installazione di nuovi infissi e la realizzazione di strutture da esterno come: pergole, gazebo e tende da esterno che coinvolgono questa tipologia di edifici, richiederà sempre un autorizzazione di massimo livello e la consegna del progetto completo all’ente di competenza.

All’infuori di queste eccezioni, ricordiamo, il nuovo regolamento ha snellito notevolmente la procedura burocratica per ottenere i permessi necessari all’inizio dei lavori. Se volete arricchire la vostra casa, questo è il momento giusto.

Per ulteriori informazioni riguardante l’autorizzazione paesaggistica per la realizzazione di strutture da esterno e la sostituzione di infissi, non esitate a contattarci o venite a visitare il nostro showroom di Pesaro.

contatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *