Volete cambiare finestre? Approfittate del bonus ristrutturazioni 2021

Approfittate del bonus ristrutturazioni 2021

Fino al 2021, coloro che vogliono cambiare le loro vecchie finestre con modelli appartenenti alle più elevate classi energetiche, possono usufruire del bonus ristrutturazioni.

Si tratta di un’agevolazione che prevede una detrazione fiscale pari al 50% della spesa sostenuta (fino ad un limite di spesa di 69.000 euro).

Il bonus verrà erogato sotto forma di 10 sconti annuali in fattura di pari entità.

Finestre con rivestimento in simil legno

Presso Giannotti Claudio, Non Solo Porte e Finestre, troverete infissi in PVC della migliore qualità, caratterizzati dal più elevato isolamento termoacustico. 

Cosa prevede il bonus ristrutturazioni 2021

Il bonus ristrutturazioni 2021 è valido per:

  • I lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle parti comuni di edifici residenziali;
  • I lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle singole unità immobiliari residenziali di qualunque categoria catastale.

Tra gli interventi compresi all’interno del bonus, abbiamo anche la sostituzione delle finestre con modelli dalle classi energetiche più elevate (A e A+) e tutti gli interventi atti a migliorare l’isolamento termico dell’ambiente, compresi (elenco non completo):

  • Sostituzione porte esterne ed interne;
  • Interventi di ripristino a seguito di disastri calamitosi;
  • Realizzazione di rimesse e posti auto;
  • Acquisto ed installazione di sistemi di sicurezza come allarmi, grate e porte blindate;
  • Interventi di bonifica dall’amianto;
  • Installazione di corrimano.

Approfittate della cessione del bonus ristrutturazioni 2021 e acquistate le vostre nuove finestre a metà prezzo. Se vi trovate a Pesaro o a Cesena, affidatevi a Giannotti Claudio, rivenditore autorizzato Oknoplast,

Acquistate le finestre a metà prezzo cedendo il bonus ristrutturazioni

Il decreto rilancio 2021 riconosce la possibilità di monetizzare il bonus ristrutturazioni, ottenendo uno sconto in fattura immediato all’acquisto. Invece di ricevere 10 detrazioni di carattere annuale, la vostra nuova finestra costerà la metà.

Facciamo subito un esempio concreto:

Volete approfittare del bonus ristrutturazioni e cambiare le finestre di casa. Immaginiamo che la spesa complessiva comprendente l’acquisto dei nuovi infissi e la loro installazione sia di 10 mila euro. L’agenzia delle entrate vi rimborserà il 50% della spesa (5 mila euro) in 10 detrazioni fiscali di carattere annuale. In pratica, vi verranno restituiti 500 euro all’anno di tasse.

Se, invece, decidete per lo sconto in fattura, vi sarà sufficiente cedere il vostro credito al rivenditore e risparmierete immediatamente metà della cifra relativa acquisto e posa delle finestre.

Inoltre, l’opzione di cessione del credito semplifica enormemente le procedure burocratiche e riversa gran parte delle responsabilità al rivenditore.

Per ulteriori informazioni in merito al bonus ristrutturazioni 2021 e alla cessione del credito, non esitate a contattarci, saremo a vostra completa disposizione per rispondere a tutte le vostre domande.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *